Dj Jimmy "The Soul Rasta"

Ciao ragazzi sono Jimmy e sono il dj resident delle serate "Essenza". Da ormai 15 anni seguo l'evoluzione musicale del rap, dell'hip-hop, dell'R'n'B e da questa esperienza riesco a dare nei miei live set un mix di professionalita' e divertimento che sono alla base di un sano divertimento.
Amo intrattenere la gente fino alle prime luci dell'alba ed il costante incremento di gente nelle mie serate è un segno del buon lavoro che porto avanti oramai da diverso tempo!

DELCY JIMMY EMMANUEL nato il 23 luglio 1970 a Victoria (Seychelles) in arte
DJ JIMMY THE SOUL RASTA.

La mia carriera musicale inizia nel 1988 con un gruppo HIP-HOP chiamato AFRIKAN OUTLAWS insieme a RAWL MC e DJ ROBY 1KNOBY.
Dal 1988 fino al 1994 abbiamo fatto parte di quella schiera di gruppi italiani che all’epoca venivano chiamati”POSSE” di cui facevano parte : i 99 POSSE, ARTICOLO 31,FRANKIE-HI-NRG ecc.
Con Il mio gruppo ex gruppo ho inciso diversi singoli di cui uno dedicato a Falcone e Borsellino dove siamo stati anche protagonisti allo stadio olimpico di Roma a suonare in loro onore davanti a 40.000 persone.
AFRIKAN OUTLAWS vanta anche diverse collaborazioni musicali con gruppi americani quali i PUBLIC ENEMY, RUN DMC, ICE T, e GANGSTARR.
Siamo stati all’epoca e tutt’ora l’unico gruppo hip hop italiano ad aver fatto un vero tournee in Germania.
Dopo lo scioglimento del gruppo ho continuato la mia carriera da DJ solista.
Sono ormai quindici anni che organizzo e suono nei locali di Torino e spesso come ospite in altrettanti locali in alcune città italiane (Roma,Bologna,Milano).
Spesso nelle mie “serate” sono sostenuto da sponsor di abbigliamento quali CATERPILLAR,WORLD TRIBE,MAPHIA CLOTHING e attualmente E-BLOOD CLOTHING.
Il mio primo locale dove ho cominciato a farmi conoscere è stato il DOCTOR SAX, il locale più vecchio e noto in Torino (zona MURAZZI), dove ho suonato per quindici anni.
Da cinque anni circa organizzo la bellissima serata R’n’b –HIP HOP (chiamata ESSENZA) di tutta la città con la collaborazione di SOUL LADIES ORGANIZATION composto da sole donne capeggiato da Katya Gurrisi.
ESSENZA iniziò la sua stagione estiva al JAMMIN CLUB MURAZZI per poi proseguire per due anni all’AZIMUT la stagione invernale dove ho collaborato con DJ GIANLUCA PANDULLO.
Poi ESSENZA si è trasferita al MATILDA FASHION CLUB (Parco Valentino - TO) dove è riuscita a creare il venerdì notte hip-hop più seguito della città!
Attualmente l’organizzazione si è trasferita al THEATRO’ dopo una breve collaborazione al LA GARE... naturalmente sempre e solo al venerdì sera!
Da due anni collaborano con me DJ MESTA, RAWL MC e DJ FEDE.
Ultimamente sto collaborando con alcuni dj internazionali come G BROWN, AFURA’, GENERAL GP e il gruppo americano TECNITION con Dj Mesta.
Tra le varie collaborazione vanto la mia presenza come DJ ufficiale per DIESEL e ARMANI.
L’anno scorso ho fatto un mini tour con GENERAL GP in Londra e alle Seychelles.
Oltre la musica che rappresenta la mia più grande passione si affianca il football americano, da me praticato per cinque anni, e lo snowboard che pratico tutt’ora partecipando a varie gare. Concludo comunicando che per avere maggiori informazioni sulle mie serate e news potete contattarmi alla mia mail!

ARTICOLO su TORINO MAGAZINE :

Dal Doctor Sax al Matilda, sulle tracce di chi non dorme mai. Un viaggio nel mondo della black music in compagnia del dee-jay Jimmy Delcy, originario delle Seychelles e figura ormai storica del r’n’b.

Scenario: parco del Valentino, discoteca Matilda, corso Massimo D’Azeglio 37/a. orario: venerdì notte, dalle undici alle cinque del mattino. Situazione: una folla di ragazzi impazienti preme per entrare. In ogni stagione, qualsiasi tempo faccia fuori dal locale, quando Jimmy Delcy – in arte Jimmy the Soul Rasta, trentatrè anni, sorriso aperto e dread d’ordinanza – è alla consolle non puoi fare a meno di farti trascinare oltre Oceano, accompagnato dal ritmo incalzante e suadente della ‘rebel music’. Reggae, Raggamuffin, hip hop e soprattutto r’n’b: è questa la nuova mania notturna torinese, che fa ballare tutti, trentenni e adolescenti catturati dalla musica black, fra classici giamaicani e rivisitazioni commerciali. I più gettonati sono Sean Paul, Beyoncé, Jay-Z – ma Jimmy mette anche Diana Ross, Michael Jackson e naturalmente lui, lo “Shakespeare nero’, Bob Marley – chiesti a ripetizione dalle ragazze, che sotto le luci a fasci sfoggiano cappellini bohémien, pantaloni a vita bassa, magliette a scoprire l’ombelico. Instancabili, tirano mattina con l’aiuto di qualche ‘cuba libre’. Nella ressa – più di mille persone a serata – non è difficile intravedere facce note: calciatori, gente dello spettacolo, che fanno molto ‘chic’ e danno il polso di quanto tutto questo sia davvero di moda.
Jimmy è originario delle Seychelles – dove è tornato di recente per uno spettacolare concerto davanti a tremila persone insieme ai giamaicani Culture – ma vive qui da vent’anni; è lui che ci guarda nei labirinti della notte ‘nera’ di Torino. La musica – c’è bisogno di dirlo? – è sempre stata la sua passione: «Dall’hip hop hardcore di SuperCat a Miles Davis – racconta Jimmy – ascolto tutto. Tra i nostrani apprezzo Giorgia, nella voce ha un certo ‘sound of blackness’ che mi affascina. Il reggae italiano invece, anche se corretto e ben suonato come quello degli Africa, non mi prende; meglio l’hip hop dialettale dei Puglia Tribe».
Ha cominciato a fare il dee-jay mettendo hip hop a quindici anni, quando in città, dai centri sociali alle piazze, cominciava a esplodere la ‘rivolta’ delle posse. Ma il suo vero trampolino di lancio è stato il Doctor Sax, allora unico tempio della black music, una sorta di circolo di eletti dove gli appassionati si ritrovavano per sentire il vero roots. « All’inizio non mi pagavano nemmeno, mi passavano soltanto la birra», ricorda Jimmy. Gli anni ottanta uscivano dal buio del terrorismo che aveva blindato la città e ai Murazzi risuonava lo ska dei Persiana Jones, degli Statuto e dei Fratelli di Soledad e, appena fuori porta , il reggae degli Africa Unite. «Io sto con chi lavora, non con chi sta al potere», era il grido d’inizio dell’omonima canzone dei Fratelli, quasi una bandiera per chi la ascoltava.
Da allora ne sono cambiate di cose. Sbiadita la carica sociale e politica, della black music è rimasta l’onda lunga del rythm ‘n blues, «che raggiunge tutti dal ragazzo di Porta Palazzo al torinese ‘bene’ della collina», precisa Jimmy. E spiega: «Negli ultimi cinque anni il r’n’b è cresciuto moltissimo: una volta in Italia c’era solo il Palladium di Vicenza, oggi si sta diffondendo dappertutto. Le radio lo propongono continuamente e i gestori dei locali mi chiamano sempre più di frequente, anche ad animare feste di grossi nomi, come quella della Diesel al the Beach l’anno scorso, o a fare da apripista a star del calibro di Cristina Aguilera».
Anche il ruolo del dee-jay è cambiato: oggi non si limita a mettere i dischi ma deve intrattenere, scendere in pista a ballare con gli altri. Il venerdì al Matilda Jimmy è il protagonista, con Rawl Mc e dj Mesta. Jimmy e Rawl, nei primi anni ’90, hanno formato gli African Outlaws: l’unico gruppo hip hop italiano che sia riuscito a passare i confini e salire su un palco a Colonia, in Germania.
Raul mc – mc, ‘master of ceremony’, nella cultura hip hop quello che parla, il rapper – ha poi inciso anche album da solista, con GateKeepaz, Maury B, Flaminio Maphia, Dilu Miller come voci ospiti. Dj Mesta, un altro dei più attivi esponenti sulla scena hip hop – rappresenta l’Italia nei ‘Tecnition’, il più famoso gruppo americano di dj – è un nome (e una voce) ben noto agli ascoltatori di Radio Flash (sui 97.6 Fm), dove ogni sabato dalle 18 alle 21 conduce ‘Full blast’ mettendo sul piatto anteprime, esclusive, inediti hip hop e r’n’b.
Chi voglia incontrare il ‘maestro’ Jimmy e i suoi ‘discepoli’, può anche passare la domenica al The Frog, in Via dei Mercanti 19, dove l’aperitivo musicale con la migliore selezione r’n’b si prolunga fino a notte fonda. Ma la panoramica dei locali che propongono black music è veramente vasta: ecco qualche segnalazione, che valga come assaggio e stimolo a gettarsi nella mischia. Da citare subito la programmazione rap/r&b del nuovo On-Gaya dei Docks Dora, in via Valprato 68, o il Propaganda di piazza Guala 17, che non risparmia ritmi hip hop nella notte ‘tabù’ del dj Mesta. Allo Shock Club, sempre ai Docks, tutti i giovedì con dj Dac si balla r’n’b, tribal e rock. E per chi non vuole stare a casa neanche il martedì notte, c’è sempre la serata ‘Chocolate’ dello Zoo Bar di corso Casale 127: uno dei primi club a dare spazio al sound r’n’b e hip hop.
Non c’è dubbio: come dice Jimmy, «questa città è viva anche di notte, e la musica nera e il suo futuro». Chissà se si stupirebbe, il vecchio Robert Nesta in arte Bob Marley, di essere diventato di tendenza, lui che era la colonna sonora delle periferie e cantava il riscatto dei neri? Ma certo avrebbe commentato, «Judge not before you judge yourself»: forse anche questo fa parte della commistione culturale di cui Torino è maestra. Intanto si è fatta mezzanotte, la pista è già piena; Jimmy the Soul Rasta saluta gli amici, si mette le cuffie: una mano sulle piastre, sceglie i suoi dischi. La notte torinese è appena cominciata.

Articolo concesso da Guido Barosio, per gentile concessione di “Torino Magazine”(n° 62)

LOCALI :

1988 AFRICAN CLUB
1988 – 2004 DOCTOR SAX
1989 - 1991 STUDIO DUE
1988 WILLY IL COYOTE
1990 - 1991 LE PALACE CLUB
1989 TOUR GERMANIA CON AFRIKAN OUTLAWS HIP HOP – CREW
1990 EL PASO
1991 – 1993 WHISKY NOTTE
1991 MATIS (BOLOGNA)
1992 LA PERGOLA (MILANO)
1993 ISOLA
1994 UNDERGOUND (RIMINI)
1994 MAIN STREET
1994 MAPHIA – (PAVIA)
1995 HENNESSY
1996 PATIO
1997 ALCATRAZ
1998 LOUIS G.HOTEL (CORFU’-GRECIA)
1998 HAKUNA MATATA
1999 LOVE NUT (SEYCHELLES)
1999 FLOMBOUYANT (SEYCHELLES)
1999 – 2004 JAMMIN CLUB
1999 AZIMUT
1999 CRAZY BULL CAFE’
1999 NOTORIUS
1999 SABOR LATINO
1999 ARCATE 140
2000 ADIDAS STREETBALL
2000 COMBO
2000 ARMANI GUEST HOUSE PARTY (MILANO)
2001 ZOO BAR
2001 DIESEL AFRICAN COLLECTION THE BEACH CLUB
2001 OLD FASHION - (MILANO)
2001 CAFE’ BLUE
2002 SUPERMARKET
2002 CASTELLO DI EXILLES SOUL PARTY
2002 – 2003 CENTRALINO
2002 SAN GILLIO POOL PARTY
2002 RADIO BLACK OUT
2002 PUDDHU BAR
2002 PELLE ROSSA FESTIVAL SUMMER JAM
2002 ROTOTOM REGGAE FESTIVAL
2002 MUTINY WITH DJ KIER OF VILLAGE RECORD – (LONDON)
2003 - 2004 MATILDA FASHION CLUB
2003 – 2004 THE FROG
2003 PISCINA SEMPIONE - 50 CENT PARTY
2003 PISCINA SEMPIONE – BUSTA RHYMES PARTY
2003 DOCKS 8
2003 MIAMI
2003 IL POSTO
2003 VANIGLIA
2003 FABRIK
2003 FREESTYLE ARENA TOUR con DJ MESTA e RAWL MC
2003 BLUE RED - (SEYCHELLES)
2003 CULTURE INDIAN OCEAN TOUR - (SEYCHELLES – MAURITIUS)
2003 KATIOLO - (SEYCHELLES)
2003 CLUB 369 (SEYCHELLES)
2003 THE JUNGLE – PRASLIN (SEYCHELLES)
2004 RESIDENT MATILDA FASHION
2004 RESIDENT DOCTOR SAX
2004 RESIDENT THE FROG
2004 LOVE
2005 MATILDA
2005 PICK UP
2005 JAM CLUB
2005 THEATRO'
2006 CATWALK (BARCELLONA)
2006 THE FROG
2006 THEATRO'
2006 PICK UP
2006 LA GARE
2007 CATWALK (BARCELLONA)
2007 JAMBOREE (BARCELLONA)
2007 NOTORIOUS (DUBAI)
2007 FRIDGE (LONDON)
2007 PIER 7-9-11
2007 JAM CLUB
2007 TWINS
2007 PICK UP
2007 NEW GROOVE
2007 PALLADIUM (VICENZA)
2008 TWINS
2008 GIAMAICA
2008 PIER 7-9-11
2008 JAM CLUB
2008 PARADISE (SEYSHELLES)
2009 BL:OG
2009 GIAMAICA
2009 PALLADIUM
2010 TWINS
2010 CATWALK (BARCELLONA)
2010 VICTORY (DUBAI)
2010 CAFE LERI
2010 LA GARE
2010 GROOVING
2010 FRIDGE (LONDON)
2010 LE CHIC (NICE)
2011 CATWALK (BARCELLONA)
2011 FLUIDO
2011 FESTIVAL LATINO - LINGOTTO
2011 LE CHIC (NICE)
2011 RED BOX
2011 GROOVING
2011 VICTORY (DUBAI)
2011 BLU-RED (SEYCHELLES)
2011 JUNGLE (FINLANDIA)
2012 FLUIDO - ONE NITE MENSILE
2012 L'HOPS
2012 TRIBAL TOWN - AFRICAN FESTIVAL
2012 LE CHIC (NICE)
2012 PATZE (TORINO)- ONE NITE MENSILE
2012 CAFFE' DEL PROGRESSO - ONE NITE MENSILE
2012 CIRCOLO GIAU (TORINO)

E-Mail:
soul.rasta@afterlife.it - soulrasta@vodafone.it

Produzioni: TV SHOW: CHOCOLATE CREAM - CANALE 613 DDT FORMUSIC TV. PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/chocolatecream.show CANALE YOUTUBE: www.youtube.com/chocolatecreamshow

Preferenze Musicali: Hip-Hop / R'n'B / Funky / Soul / Reggae / Dance Hall / Zouk and more...

Km5 Cocktail Bar - Torino
Sponsor tecnico ufficiale Streetwear
Mercoledì dalle 22.00 alle 24.00 : Boombati the Show


Jimmy "The Soul Rasta" lo puoi trovare nelle seguenti future serate:
 

Google
web sul sito

Hai dimenticato username o password?

Copyright © 2003 Afterlife Tutti i diritti riservati - info@afterlife.it