Psico Aka Hombre Mc

Nasco in una notte di Febbraio, esattamente il 24, e dopo un travaglio di ben otto ore, mia madre decise chiamarmi Daniele. Crescendo, all'etÓ di nove anni, un'amico d'infanzia mi pass˛ una casetta di Jovanotti, esattamente era Lorenzo '94. Ascoltai quelle traccie fino alla nausea. Iniziavo a canticchiare ogni canzone, tanto da capire che quel ritmo, quel modo di esprimere pensieri in sottoforma di rime, mi affascinava parecchio. Dopo due anni di buio totale, comprai un album storico, un album moooolto criticato dalla scena Italiana, ma alla fine ascoltato dalle stesse persone che diedero un giudizio negativo al disco. Sto parlando di "Cosi Com'Ŕ", un album degli Articolo 31 a mio giudizio favoloso. Presi il via ad ascoltare ogni cantante, gruppo Italiano e non, che faceva Rap. Gli anni passavano e la voglia di inizare a produrre qualcosa era troppa, tanto da passare giornate intere chiuso in camera a cercare di far suonare qualcosa. Gli amici in quel periodo avevano tendenze musicali differenti, roba che partiva dal Rock dei Door's alla Techno di non so quale dj malato spingesse quella roba, quindi dovetti sempre confrontarmi con me stesso, senza ricevere consigli o critiche dall'esterno. Nel 2005 ad una serata tra amici, conobbi Blaster Seto, il Socio con cui ho prodotto nel 2005 il Demo "Come la Viviamo".



Psico Aka Hombre Mc lo puoi trovare nelle seguenti serate:

Google
web sul sito

Hai dimenticato username o password?

Copyright © 2003 Afterlife Tutti i diritti riservati - info@afterlife.it