Ricetta Ungherese
Autore: poldo
Data: 20-10-2005


Ecco di ritorno il vostro amico Poldo, dopo una lunga lunga pausa estiva.
In questo periodo ho avuto occasione di fare un paio di viaggi, di gustare piatti nuovi molto piacevoli, e di apprezzare una cucina della quale non conoscevo nulla: quella ungherese.
Infatti in una settimana passata a Budapest ho mangiato molto bene, soprattutto piatti di carnedi ogni tipo, maiale e cacciagione, veramente squisiti!!!
E per dimostrarvelo, ecco per voi un menù tutto ungherese:



PRIMO PIATTO: Zuppa di lenticchie piccante

Ingredienti: 250gr. di lenticchie, 2 carote, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 cipolla, 1 cucchiaio di farina, 1 dado di verdure, 1 cucchiaino di paprika piccante, 1 cucchiaino di senape, 2 dl. Di panna acida, 200gr di salsiccia.

Preparazione: Lavate le lenticchie e lasciatele a bagno per 4 ore. Tagliate le carote a fettine sottili e la cipolla a dadini;
Soffriggete la cipolla in olio e un pezzettino di burro, poi aggiungete le altre verdure; aggiungete pian piano la farina mescolando, e aggiungete circa 1 litro e 1/2 d’acqua; alzate leggermente il fuoco e buttate le lenticchie. Dopo circa 30 minuti aggiungetela salsiccia a pezzettini, la panna acida e la senape. altri 15 minuti, e poi salate, tritate il prezzemolo nella pentola, e tra un minuto la zuppa sarà pronta.

SECONDO PIATTO: Filetto alla Budapest

Ingredienti: 600 di filetto di vitellone, 1 cipolla rossa, 1 cucchiaino di paprika dolce, 1 pomodoro, 1 peperone (preferibilmente verde) 150 gr. di fegato d’oca o di pollo (facoltativo), 100gr. di funghi prataioli (o champignon), qualche fetta di pancetta affumicata, 2 manciate di piselli, sale, pepe, olio, aromi (alloro, rosmarino, ecc.), 200gr. 4 manciate di riso, prezzemolo, 4 patate, salsa di pomodoro.

Preparazione:

Fate marinare il filetto per un paio d’ore (marinare significa mettere a bagno in olio, aceto o limone ed erbe aromatiche; in questo caso usate oli, una spruzzata di aceto, qualche grano di pepe bianco, rosmarino, e se ne avete alloro ed una foglia di salvia), dopodichè tagliatelo in 4 fette e battetele lievemente.
Salate e pepate ogni fettina, ed avvolgetela con la pancetta.
In un tegame fate soffriggere la cipolla tagliata a dadini in olio e burro, spolverate con paprika, aggiungete il fegato, i funghi, i peperoni, la pancetta avanzatail tutto tagliato a pezzettini. Mescolate e dopo 3 o 4 minuti, aggiungete il pomodoro tagliato, i piselli, 5 cucchiai di salsa di pomodoro, sale, un bicchiere d’acqua,
e fate cuocere.
Nel frattempo preparate del riso Pilaf e delle patate lesse.che tirerete su un paio di minuti prima della fine della cottura. Fatele raffreddare sotto l’acqua fredda e tagliatele a rondelle.
Cuocete la carne su una griglia o una piastra; le patate potranno essere cotte assieme ad essa o fatte friggere in padella 1 minuto per lato.
Scolate il riso, raffreddatelo leggermente, mettetelo in uno stamino e ribaltatelo sul piatto; cospargetelo con prezzemolo tritato, aggiungetevi il filetto a fianco, le patate, e cospargete con la salsa alla Budapest;

Buon appetito.

E-mail: poldo@afterlife.it
 

Google
web sul sito

Hai dimenticato username o password?

Copyright © 2003 Afterlife Tutti i diritti riservati - info@afterlife.it