Vendete i vostri lavori su Cruxy, il mercato per foto, audio e video
Autore: Joker
Data: 17-05-2007


(MyTech) :In fondo YouTube è stato uno degli ultimi a fare il grande passo, iniziando a condividere i guadagni con alcuni utenti. Da tempo online si stanno diffondendo i servizi che cercano di creare un mercato autogestito e disintermediato per i contenuti originali. Tra questi, segnaliamo Cruxy, potente piattaforma per vendere i propri lavori, siano essi audio, video, documenti o immagini.

L'ideale per gli artisti che già si promuovono su MySpace o Second Life.

Strutturato su più livelli, Cruxy è innanzitutto un bel contenitore su cui scoprire foto, racconti, film, album realizzati da "digital creator" indipendenti. Si possono caricare e condividere file di ogni formato e non è utilizzato il Drm.

Grazie al Social Player personalizzabile, i contenuti possono poi essere ripubblicati pressoché ovunque, da MySpace al proprio blog, oltre che su Second Life. Il tutto anche in funzione di monetizzare il proprio lavoro: ogni opera può essere acquistata attraverso PayPal, Google Checkout e le principali carte di credito. Punto di forza del servizio è poi la funzionalità di "tracking" che permette di visualizzare statistiche dettagliate su quanti utenti hanno visualizzato i lavori, dove sono stati ripubblicati e avere feedback sullo stato delle vendite.

Si può scegliere tra diversi tipi di licenze. I prezzi variano da 0.25 a 25 dollari e per gli autori c'è un margine di guadagno abbastanza alto, fino al 70%, considerato che in questo modo vengono del tutto azzerati i costi di distribuzione e dei rivenditori.

E-mail: joker_dj@afterlife.it
 

Google
web sul sito

Hai dimenticato username o password?

Copyright © 2003 Afterlife Tutti i diritti riservati - info@afterlife.it