I film della settimana
Autore: Vittorio
Data: 04-02-2008


[http://www.mymovies.it]
Mentre ci si avvicina a San Valentino, giorno di uscita anche dell'atteso film di Muccino jr., non ha alcuna intenzione di scendere dalla vetta conquistata il romantico Scusa ma ti chiamo amore, che anche questa settimana è in prima posizione con oltre due milioni e mezzo di euro incassati, per un totale di circa 9 milioni.
In seconda posizione, ma molto lontano dall'amore mocciano, si piazzano i Sogni e delitti di Woody Allen, vicini all'altra attesissima uscita di venerdì scorso, l'horror catastrofico Cloverfield. Solo un terzo posto dunque per il film che si preannunciava come il nuovo The Blair Witch Project per la durezza delle scene da voltastomaco.
Al quarto posto resiste American Gangster, il magnifico ritorno in grande stile di Ridley Scott, seguito da un'altra americanissima pellicola, l'affascinante e struggente viaggio nelle terre selvagge di Into the Wild, diretto con maestria da Sean Penn e interpretato da un più che convincente Emile Hirsch. A metà classifica si piazza un altro film uscito venerdì, la commedia sentimentale di Richard LaGravenese P.S. I Love You – Non è mai troppo tardi per dirlo, che supera Io sono leggenda, il fortunato fantascientifico film con Will Smith che ha incassato un totale di oltre tredici milioni, e Alvin Superstar, la divertente commedia con protagonisti tre scoiattoli pasticcioni.
Chiudono la classifica tre mostri sacri di Hollywood: Jack Nicholson e Morgan Freeman con Non è mai troppo tardi, il road movie sulla senilità di Rob Reiner, e Dustin Hoffman in Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie, la commedia fantastica dedicata ai bambini... e a chi ama sognare.
Vedremo se la prossima settimana lo scabroso Nanni Moretti di Caos calmo o l'horror 30 giorni di buio riusciranno a scalzare il fortunato sentimentalismo mocciano.

E-mail: vittorio.romeo@tin.it
 

Google
web sul sito

Hai dimenticato username o password?

Copyright © 2003 Afterlife Tutti i diritti riservati - info@afterlife.it