Roberto Sambonet a Torino
Autore: Vittorio
Data: 01-04-2008


[http://www.torinoworlddesigncapital.it]
Palazzo Madama Museo Civico d’Arte Antica
Piazza Castello 10122 Torino


La mostra mette a confronto passato e presente attraverso l’opera del designer Roberto Sambonet (1924-1995).
Sambonet è una figura eccentrica nel panorama del design italiano, sebbene abbia avuto un ruolo centrale in molte situazioni emblematiche della cultura del progetto industriale (commissario della Triennale, collaboratore de La Rinascente, animatore dell’ADI e del Compasso d’Oro, art director della prima “Zodiac” di Olivetti). Non era architetto e ha rivendicato fermamente un’identità e una formazione da artista; ha respirato da sempre l’atmosfera della fabbrica, ma non ha scoperto il proprio talento progettuale nell’azienda di famiglia bensì durante una lunga permanenza in Brasile.
Disegnatore compulsivo, cosmopolita e curioso per vocazione, Sambonet ha elaborato il proprio universo formale a partire da una metodica analisi strutturale della realtà, allontanandosi da ogni banale remora funzionalista e arrivando a coniugare arte e gastronomia, cultura popolare e sintesi concettuali.
Il percorso espositivo smonta e ricompone i diversi piani delle espressioni creative del designer, alla ricerca dell’originalità che lo contraddistingue: dal disegno alla grafica, dal pakaging al ritratto, dalla pittura al design.
La mostra valorizza le collezioni d’arte decorativa e l’origine stessa del Museo che la ospita: una raccolta di arte del lavoro, in cui le creazioni del passato diventano modelli per la nascente produzione industriale.


E-mail: vittorio.romeo@tin.it
 

Google
web sul sito

Hai dimenticato username o password?

Copyright © 2003 Afterlife Tutti i diritti riservati - info@afterlife.it